Blog

Come cucinare le nostre pappardelle ai funghi e tartufo

Il sugo ai funghi è un condimento con un sapore gustoso per le pappardelle.

Cercate un sugo semplice per la vostra pasta fresca?

Se amate il tartufo potete preparare un piatto di pappardelle ai funghi e tartufo:

Ecco come farlo:

  • Prendete 280 g di pappardelle
  • 300 g di funghi surgelati
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 patate
  • 30 g di tartufo scorzone nero
  • 80 g di burro
  • 4 cucchiai d’olio
  • pepe nero e sale.

Scaldate uno spicchio di aglio tagliato in due nel burro, aggiungete metà tartufo grattugiato e tenete il resto da parte. Eliminate poi lo spicchio dal condimento.

In una padella fate prendere colore all’altro spicchio con l’olio, aggiungete i funghi e le patate sbucciate tagliate a dadini. Salate e cuocete tutto insieme per 15 minuti.

Fate cuocere le pappardelle in acqua salata bollente per 10 minuti, scolatele e conditele con sugo di funghi e patate. Aggiungete poi il burro aromatizzato. Servite le porzioni di pappardelle calde con il tartufo in scaglie rimasto e il pepe nero in polvere.

Ecco un primo piatto dal profumo particolare e dal sapore unico:

Pappardelle con funghi, porri e gamberi.

Potete preparare questa ricetta con 280 g di pappardelle, 10 gamberi surgelati già puliti, 300 g di funghi surgelati, 2 porri, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 spicchio d’aglio, 6 cucchiai d’olio d’oliva e sale.

Pulite e lavate i porri, tagliate a rondelle la parte bianca e soffriggete in padella con l’olio. Unite i funghi e cuocete con un coperchio, mezzo bicchiere d’acqua e una presa di sale per 15 minuti. Sbollentate i gamberi in acqua salata bollente per 1 minuto, aggiungeteli in padella e insaporite per 5 minuti.

Cuocete le pappardelle in una pentola d’acqua bollente aggiungendo il sale.

Dopo 8-10 minuti scolare la pasta in cottura e condite con il sugo.

Portate in tavola la pasta accompagnata con un pò di prezzemolo fresco.

 

Clicca qui per acquistare le nostre pappardelle

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *